Documenti della guerra fredda

Questa raccolta di documenti della Guerra fredda contiene fonti primarie dal periodo 1945 a 1991. Sono stati selezionati, trascritti e compilati dagli autori di Alpha History. Nota: documenti sul Rivoluzione cinese e Guerra del Vietnam sono disponibili sui nostri siti dedicati. Se desideri contribuire o suggerire un documento per questa raccolta, per favore contatta Alpha History.

Origini della guerra fredda

Il protocollo di Londra che divide la Germania del dopoguerra (settembre 1944)
Petizione degli scienziati americani contro l'uso delle armi atomiche (luglio 1945)
Annotazioni del diario di Harry Truman a Potsdam (luglio 1945)
Le risoluzioni di Potsdam sull'amministrazione della Germania del dopoguerra (agosto 1945)
Truman annuncia l'uso della bomba atomica su Hiroshima (agosto 1945)
Joseph Stalin attribuisce la colpa della Seconda Guerra Mondiale al capitalismo (febbraio 1946)
Nota diplomatica "Long Telegram" di George Kennan sull'Unione Sovietica (febbraio 1946)
Discorso sulla "cortina di ferro" di Winston Churchill a Fulton, Missouri (marzo 1946)
Il dittatore sovietico Joseph Stalin risponde al discorso di Churchill sulla “cortina di ferro” (marzo 1946)
Versione del "Long Telegram" dell'ambasciatore sovietico Novikov (settembre 1946)
George Kennan: “Le fonti della condotta sovietica” (gennaio 1947)
Il Trattato di Dunkerque (marzo 1947)
Il presidente Truman delinea il suo approccio in politica estera al Congresso (marzo 1947)
George Marshall spiega la necessità e l’urgenza della ripresa europea (giugno 1947)
Il trattato di Bruxelles (marzo 1948)
La CIA è autorizzata a svolgere operazioni segrete (1948 di giugno)
Il Trattato del Nord Atlantico, o formazione della NATO (aprile 1949)
Il "Libro bianco" di Dean Acheson che giustifica la politica statunitense in Cina (agosto 1949)
Rapporto del Consiglio di sicurezza nazionale 68 (aprile 1950)

Berlino della guerra fredda

James F. Byrnes 'Discorso di speranza' sull'autonomia tedesca (settembre 1946)
Krusciov chiede alle potenze occidentali di lasciare Berlino Ovest (novembre 1958)
L'ambasciatore americano risponde al discorso di Krusciov su Berlino (novembre 1958)
John F.Kennedy si rivolge alla nazione sulla crisi di Berlino (luglio 1961)
Ulbricht e Krusciov discutono della chiusura dei confini a Berlino (agosto 1961)
Gli Alleati protestano contro la chiusura delle frontiere a Berlino e i sovietici rispondono (agosto 1961)
Ulbricht a Krusciov sugli effetti immediati del muro di Berlino (settembre 1961)
John F. Kennedy: "Ich bin ein Berliner!" (Giugno 1963)
I governi statunitense e sovietico si scambiano dispacci sul muro di Berlino (agosto 1963)

Lo spavento rosso e il maccartismo

'How to Spot a Communist', dalla rivista LOOK (marzo 1947)
Ordine esecutivo 9835 richiede lealtà dei dipendenti pubblici (marzo 1947)
Ronald Reagan testimonia prima di HUAC (ottobre 1947)
Walt Disney testimonia prima di HUAC (ottobre 1947)
Survival Under Atomic Attack, opuscolo sulla protezione civile degli Stati Uniti (1950)
Il discorso di Joseph McCarthy 'Enemies within' (febbraio 1950)
Lettera di Joseph McCarthy a Truman sul Dipartimento di Stato (febbraio 1950)
Harry Truman risponde alle affermazioni di McCarthy in Wheeling (marzo 1950)
The Suppression of Communism Act, Sudafrica (luglio 1950)
The McCarran Act o Internal Security Act (settembre 1950)
Joseph McCarthy condanna George Marshall al Senato (giugno 1951)
Ordine esecutivo 10450 sulla sicurezza dei dipendenti pubblici (aprile 1953)
L'editoriale di Edward R. Murrow su Joseph McCarthy (marzo 1954)
Joseph McCarthy risponde a Edward R Murrow (aprile 1954)
L'evangelista Billy Graham sul comunismo: 'Satan's religion' (1954)
La risoluzione del Senato degli Stati Uniti che censura Joseph McCarthy (dicembre 1954)
Zero Mostel testimonia prima di HUAC (ottobre 1955)
J. Edgar Hoover: Maestri dell'inganno (1958)
Fumetto "This Godless Communism" (marzo 1961)
David A. Noebel: Comunismo, ipnotismo e Beatles (1965)
Memorandum di J. Edgar Hoover su Martin Luther King (luglio 1965)

Fare la guerra fredda

Il trattato ANZUS costituisce un'alleanza tripartita (settembre 1951)
Discorso di Harry Truman sullo stato dell'Unione (gennaio 1952)
Il discorso di Dwight Eisenhower 'Chance for Peace' (aprile 1953)
Rapporto 162/2 del Consiglio di sicurezza nazionale sulla strategia militare statunitense (ottobre 1953)
John Foster Dulles sull’adozione di un “enorme potere di ritorsione” (gennaio 1954)
Vice presidente Richard Nixon sulla strategia militare statunitense (marzo 1954)
Eisenhower spiega la teoria del domino per quanto riguarda l'Asia (aprile 1954)
Il patto di Varsavia (maggio 1955)
Il 'discorso segreto' di Krusciov che denuncia lo stalinismo (febbraio 1956)
Eisenhower chiede aiuto al Congresso per resistere al comunismo (gennaio 1957)
John Foster Dulles su questioni e politiche della guerra fredda (aprile 1957)
John Foster Dulles sul lancio di Sputnik I (maggio 1957)
Il Rapporto Gaither raccomanda più missili balistici statunitensi (novembre 1957)
Una trascrizione del "Dibattito sulla cucina" di Nixon-Krusciov (luglio 1959)
Un rapporto dell'intelligence statunitense su come venivano percepiti i programmi spaziali nel mondo (luglio 1959)
Discorso di addio di Dwight Eisenhower (gennaio 1961)
Discorso di inaugurazione di John F.Kennedy (gennaio 1961)
Kennedy afferma che la priorità del suo governo è la pace (giugno 1963)
Johnson e McNamara discutono della situazione in Vietnam (febbraio 1964)
Ronald Reagan: "A time for choice" (ottobre 1964)
Robert McNamara su Kennedy, la teoria del domino e il Vietnam (1966)

La rivolta ungherese

Un rapporto sugli sforzi degli Stati Uniti per diffondere la propaganda anticomunista in Ungheria (marzo 1955)
Le richieste riformiste degli studenti ungheresi (ottobre 1956)
La giornalista britannica Sefton Demler descrive la rivolta ungherese (ottobre 1956)
I leader sovietici decidono di reprimere la rivolta in Ungheria (ottobre 1956)
Il governo ungherese vota per il ritiro dal Patto di Varsavia (novembre 1956)
Il primo ministro ungherese Imre Nagy chiede aiuto alle Nazioni Unite (novembre 1956

L'incidente di U2

Istruzioni della CIA impartite ai piloti U-2 che sorvolano territori ostili (1960)
Nota diplomatica sovietica agli Stati Uniti sull'incidente di U2 (maggio 1960)
Il presidente Eisenhower spiega lo scopo delle missioni U2 (maggio 1960)
Krusciov si rivolge alle Nazioni Unite sull'incidente di spyplane U2 (settembre 1960)

Cuba e la crisi missilistica

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite esorta a negoziare tra Stati Uniti e Cuba (luglio 1960)
Il leader sovietico Krusciov promette di sostenere e difendere Cuba (luglio 1960)
Il discorso di John F.Kennedy dopo il fiasco della Baia dei Porci (aprile 1961)
Fidel Castro condanna l'aggressione degli Stati Uniti contro Cuba (aprile 1961)
Fidel Castro: Perché gli Stati Uniti odiano la Rivoluzione cubana? (Febbraio 1962)
Una valutazione della CIA sulla situazione politica, economica e militare a Cuba (agosto 1962)
Un rapporto della CIA sul rafforzamento militare sostenuto dai sovietici a Cuba (settembre 1962)
Un rapporto dell'intelligence statunitense afferma che l'installazione di missili sovietici a Cuba è improbabile (settembre 1962)
I primi rapporti dell'intelligence sui missili balistici sovietici a Cuba (ottobre 1962)
Una valutazione della minaccia missilistica sovietica a Cuba, da parte degli organi di intelligence statunitensi (ottobre 1962)
Kennedy e i suoi consiglieri discutono una risposta ai missili cubani (ottobre 1962)
Il presidente John F. Kennedy annuncia la quarantena navale di Cuba (ottobre 1962)
Castro risponde all'annuncio di Kennedy di un blocco (ottobre 1962)
Adlai Stevenson affronta l'ambasciatore sovietico Zorin al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (ottobre 1962)
Lettera di Krusciov a Kennedy che sollecita una risoluzione della crisi (ottobre 1962)
I delegati degli Stati Uniti e dell'URSS discutono all'ONU della crisi dei missili cubani (ottobre 1962)
Discorso alternativo di Kennedy che annunciava un attacco a Cuba (ottobre 1962)
Il Comitato Church riassume i complotti americani contro Fidel Castro (aprile 1976)
Robert McNamara riflette sulla crisi missilistica cubana (2003)

Ludvik Vaculik: The Two Thousand Words Manifesto (June 1968)
Il trattato di non proliferazione nucleare (luglio 1968)
Dichiarazione di Bratislava del Patto di Varsavia (agosto 1968)
L'ultimatum sovietico per porre fine alla primavera di Praga (agosto 1968)
Il Trattato di Mosca tra l'URSS e la Germania Ovest (agosto 1970)
Richard Nixon annuncia i suoi piani per visitare la Cina (luglio 1971)
L'Accordo sulle quattro potenze di Berlino (settembre 1971)
Una sintesi dell'incontro di Richard Nixon con Mao Zedong (febbraio 1972)
Il trattato di base tra Germania Est e Ovest (dicembre 1972)
Richard Nixon scrive a Leonid Brezhnev (June 1973)
Leonid Brezhnev si rivolge al popolo americano in televisione (giugno 1973)
L'accordo USA-URSS sulla prevenzione della guerra nucleare (giugno 1973)
Gli accordi di Helsinki sulla sicurezza e la cooperazione (agosto 1975)
Il Comitato Church condanna la raccolta di informazioni interne sui civili statunitensi (1976)
La “Carta 77” chiede migliori diritti umani in Cecoslovacchia (gennaio 1977)
Jimmy Carter protesta contro l'invasione sovietica dell'Afghanistan (dicembre 1979)
Breznev risponde alle proteste di Carter sull'Afghanistan (dicembre 1979)
Il presidente Jimmy Carter sull'invasione sovietica dell'Afghanistan (gennaio 1980)

La "seconda guerra fredda"

Margaret Thatcher: "La Gran Bretagna sveglia" (gennaio 1976)
Margaret Thatcher sulle relazioni anglo-sovietiche (ottobre 1979)
Ronald Reagan spiega la sua politica estera se eletto (ottobre 1980)
Ronald Reagan si rivolge al parlamento britannico (giugno 1982)
NSDD-54: Reagan delinea la politica degli Stati Uniti nei confronti delle nazioni del blocco sovietico (settembre 1982)
Lettere tra Samantha Smith e Yuri Andropov (novembre 1982-aprile 1983)
Il discorso del presidente Ronald Reagan su "Evil Empire" (marzo 1983)
Trascrizioni del personale sovietico durante l'attacco al volo 007 della Korea Air (settembre 1983)
Discorso di Ronald Reagan alla nazione sul disastro aereo coreano (settembre 1983)
Ronald Reagan sulla risposta internazionale al volo 007 (settembre 1983)
Ronald Reagan si rivolge al popolo di Cuba tramite Radio Martí (Gennaio 1984)

La fine della guerra fredda

Margaret Thatcher ricorda il suo primo incontro con Mikhail Gorbachev (dicembre 1984)
Helen Caldicott sugli effetti di un attacco nucleare (maggio 1986)
Il discorso di Ronald Reagan a Berlino, esortando Gorbaciov a 'abbattere questo muro' (giugno 1987)
Discorso radiofonico di Ronald Reagan sul muro di Berlino e il futuro di Berlino (agosto 1987)
Risoluzioni del vertice Reagan-Gorbaciov di Mosca (giugno 1988)
Mikhail Gorbaciov si rivolge alle Nazioni Unite sulle riforme sovietiche (dicembre 1988)
George Bush sulle relazioni USA-URSS nel mondo post-Guerra Fredda (maggio 1989)
Documento dell'intelligence statunitense: "Il sistema sovietico in crisi" (novembre 1989)
Il trattato di unificazione tedesco (agosto 1990)
I sostenitori della linea dura comunista giustificano il loro tentativo di colpo di stato contro Mikhail Gorbachev (agosto 1991)
L'accordo di Minsk dissolve l'Unione Sovietica (dicembre 1991)