Hunger (2008)

Fame è un film congiunto britannico-irlandese, diretto da Steve McQueen e distribuito in 2008. Interpreta Michael Fassbender come Bobby Sands, Liam Cunningham come padre Moran, Stuart Graham come Raymond Lohan e Liam McMahon come Gerry Campbell.

fame

Il film descrive proteste e scioperi della fame dai prigionieri repubblicani irlandesi in 1981, con particolare attenzione a Bobby Sands, il primo prigioniero a morire di fame. I prigionieri rappresentati Fame protestano contro il ritiro dello status di categoria speciale (SCS) da parte del governo britannico per i prigionieri condannati per reati legati ai paramilitari. La perdita di SCS significa che sono trattati come criminali comuni e vengono negati diritti e privilegi a disposizione dei prigionieri di guerra. La revoca di SCS dipinge anche il repubblicanesimo irlandese come un atto criminale piuttosto che come una lotta politica legittima.

Fame si apre introducendoci a guardie e prigionieri nel labirinto della prigione di HM. Un ufficiale della prigione controlla il suo veicolo per le autobombe dell'IRA prima di lasciare il lavoro. Arriva un detenuto ma rifiuta di indossare l'uniforme della prigione, rivestendosi di una coperta. Un altro imbratta le pareti della sua cella con i suoi escrementi. Quando i prigionieri si rifiutano di lavarsi vengono picchiati e brutalizzati dalle guardie. Parola di questo raggiunge il IRA provvisorio, che esegue un ufficiale mentre visita sua madre.

Bobby Sands, nel frattempo, decide di protestare contro queste condizioni istigando uno sciopero della fame. C'è una lunga scena in cui un prete cattolico, padre Moran, cerca di convincere Sands dell'inutilità di morire di fame. Sands, tuttavia, rimane impegnato nella protesta. Gli effetti dello sciopero della fame sul suo corpo sono descritti da un medico e raffigurati in scene strazianti. Sands muore 66 giorni nel suo sciopero, con sua madre al suo fianco.

Fame è un film realizzato con abilità che ha ricevuto elogi dalla critica e ha suscitato un certo grado di controversia. Il ritratto emotivamente intenso di Sands da parte di Fassbender ha ricevuto notevoli consensi. Fame non è un film sulla politica dei Troubles, di cui non si discute quasi mai. Invece, dipinge un quadro cupo delle condizioni disperate in Blocco H durante le proteste di 1981.

La violenza dei problemi permea la vita della prigione: le guardie lealiste brutalizzano i prigionieri repubblicani ma sono essi stessi presi di mira dall'IRA. Entrambe le parti, prigionieri e guardie allo stesso modo, rimangono determinati a vincere l'argomento, nonostante gli ovvi rischi per la loro vita. Questo stesso funge da metafora dei problemi.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Hunger (2008)"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/hunger-2008/
Data di pubblicazione: Febbraio 23, 2018
Data di accesso: Luglio 01, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.