Kim Il-sung

Kim Il-sung (1912-1994) era un soldato comunista, rivoluzionario e il sedicente "Grande Leader" di Corea del nord. Ha governato come governatore fondatore della Corea del Nord e leader stalinista per quasi cinque decenni.

Kim il-sung

La nostra conoscenza dei primi anni di vita di Kim Il-sung è confusa da resoconti contrastanti e strati di propaganda comunista. Era nato Kim Song Ju vicino alla città di Pyongyang, figlio di genitori cristiani (alcuni rapporti descrivono suo padre come un insegnante di mentalità liberale, altri come un erborista religioso).

Quando Kim era un bambino, la sua famiglia fuggì dall'occupazione giapponese e si trasferì in Manciuria nel nord della Cina. Kim ha frequentato la scuola e ha ricevuto una tipica istruzione cinese, tuttavia dalla sua adolescenza era già interessato alla politica radicale. Secondo quanto riferito, Kim si è unito alla Lega giovanile comunista in 1926. L'anno seguente fu incarcerato per le sue opinioni politiche dal governo anticomunista di Guomindang.

Kim fu rilasciato intorno al 1930. Secondo le storie ufficiali, ricevette un addestramento militare presso l'Accademia militare di Huangpu nel sud della Cina, prima di tornare in Manciuria per guidare la resistenza anti-giapponese. Durante gli anni '1930, Kim avrebbe comandato un reggimento di diverse centinaia di uomini, guadagnandosi un posto in una "lista dei risultati" giapponesi dei leader della guerriglia.

Nel 1940, Kim attraversò il confine con l'Unione Sovietica e si offrì volontario per il servizio lì. Ha ricevuto un addestramento a Mosca e gli è stato assegnato un incarico di capitano nell'Armata Rossa sovietica. Ha prestato servizio per tutta la durata della seconda guerra mondiale, anche se ci sono poche informazioni concrete su dove ha servito o cosa ha fatto.

Dopo la resa giapponese, fu suggerito a Kim Joseph Stalin come potenziale leader comunista nella penisola coreana. Stalin accettò e Kim fu inviato nella Corea del Nord per prepararsi alla leadership. Ciò includeva un corso intensivo in coreano, di cui Kim parlava solo a livello base.

Kim il-sung
Propaganda nordcoreana raffigurante Kim Il-Sung

Nel dicembre 1945, Kim Il-sung fu nominato presidente del Partito dei lavoratori della Corea (WPK). Divenne premier della Corea del Nord al momento della sua formazione nel settembre 1948. Kim disprezzava l'interferenza occidentale in Corea, in particolare da parte degli Stati Uniti, e cercò di riunire la penisola coreana sotto il suo governo. Con il sostegno di Stalin, Kim ordinò alle truppe nordcoreane di invadere la Corea del Sud nel giugno 1950. Quando intervenne una coalizione delle Nazioni Unite, le forze di Kim furono respinte oltre il confine; solo il coinvolgimento dell'esercito cinese ha salvato il suo regime dal rovesciamento.

Dopo l'armistizio del 1953, Kim si mosse per rafforzare la sua presa sulla Corea del Nord. Ha centralizzato il potere del governo, epurato il WPK dei suoi avversari e si è posizionato al centro di un intenso culto della personalità. Conosciuto semplicemente come "Grande Leader", i connazionali di Kim arrivarono a venerarlo come una figura quasi divina. Il regime di Kim ha chiuso la Corea del Nord fuori dal resto del mondo: il commercio estero, i viaggi e la cultura sono stati banditi mentre le relazioni diplomatiche sono state limitate alla Cina, all'Unione Sovietica e ad altri paesi comunisti. 

Kim Il-Sung è morto per insufficienza cardiaca nel luglio 1994. Gli successe suo figlio, Kim Jong Il, che ha governato la Corea del Nord fino alla sua morte nel 2011. La nazione è ora governata dal nipote di Kim Il-Sung, Kim Jong-un , che mantiene l'isolamento della Corea del Nord e l'autoritarismo stalinista.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Kim Il-sung"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/kim-il-sung/
Data di pubblicazione: October 23, 2018
Data di accesso: 07 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.