Consigli a Woodrow Wilson sull'Europa (1914)

Il seguente promemoria 1914 di maggio, del consigliere per la politica estera statunitense Edward M. House, conteneva consigli a Woodrow Wilson sull'Europa:

La situazione è straordinaria. È il militarismo impazzito. A meno che qualcuno che agisce per te non possa portare a una comprensione diversa, un giorno ci sarà un terribile cataclisma. Nessuno in Europa può farlo. C'è troppo odio, troppe gelosie. Ogni volta che l'Inghilterra acconsente, Francia e Russia si avvicineranno a Germania e Austria.

L'Inghilterra non vuole che la Germania sia completamente schiacciata, perché allora dovrebbe fare i conti da sola con il suo antico nemico, la Russia; ma se la Germania insiste su una flotta in continua crescita, l'Inghilterra non avrà scelta. La migliore possibilità di pace è un'intesa tra Inghilterra e Germania per quanto riguarda gli armamenti navali, eppure c'è qualche svantaggio per noi se questi due si avvicinano troppo.