Jeremy Corbyn

Jeremy Corbyn

Jeremy Corbyn (1949-) è un politico britannico di lunga data, attualmente leader del partito laburista e leader dell'opposizione. Fu una figura controversa durante gli 1980 a causa del suo sostegno al repubblicanesimo irlandese e alle cause radicali della sinistra.

Corbyn è nato a Chippenham, nel Wiltshire, figlio di un ingegnere e di un insegnante di scuola. Corbyn si è unito ai giovani socialisti del partito laburista mentre studiava alla Adams 'Grammar School. Si è anche unito a gruppi per il benessere degli animali ed è diventato vegetariano all'età di 15 anni. Corbyn non ha frequentato l'università, scegliendo invece di fare volontariato in Giamaica.

Al suo ritorno in Gran Bretagna nel 1971, divenne funzionario sindacale e organizzatore. Ha anche assistito il Partito laburista con le sue pubblicazioni e campagne. Nel giugno 1983 Corbyn è stato eletto alla Camera dei Comuni, in rappresentanza della sede di Islington North. È diventato un membro di spicco dell'ala sinistra del partito laburista, lodando le politiche socialiste all'estero, criticando l'azione militare israeliana, condannando l'apartheid in Sud Africa e parlando a sostegno dei diritti dei gay.

Le opinioni di Corbyn sull'Irlanda del Nord e sui Troubles erano controverse, in particolare per un membro del Parlamento britannico di origine inglese. Corbyn ha sostenuto la riunificazione dell'Irlanda, ha sostenuto lo Sinn Fein e ha fatto una campagna per il rilascio del Guildford Four e Birmingham Six. Nell'ottobre 1984, a sole due settimane dall'attentato al Brighton Hotel, Corbyn invitò Linda Quigley e Gerard McLoughlin, due repubblicani irlandesi condannati per reati legati al terrorismo, alla Camera dei Comuni. Fu censurato dal suo partito ma in seguito invitato Gerry Adams in Parlamento.

Corbyn ha votato contro l'1985 Accordo anglo-irlandese, dicendo al parlamento che "rafforza piuttosto che indebolire il confine ... e quelli di noi che desiderano vedere un'Irlanda unita si oppongono all'accordo per questo motivo". Nel maggio 1987 i commando britannici tennero un'imboscata a un IRA provvisorio squadra a Loughgall, nella contea di Armagh, uccidendo otto volontari e un civile. Corbyn ha corteggiato la controversia osservando un minuto di silenzio per i morti, apparentemente una protesta contro quella che considerava un'esecuzione sommaria. Più tardi, nel 1987, Corbyn assunse Ronan Bennett, uno scrittore repubblicano accusato di omicidio e complotto di attentati, come ricercatore parlamentare.

Il sostegno di Corbyn ai repubblicani radicali lo mise in contrasto con la maggior parte dei suoi colleghi parlamentari. I parlamentari conservatori e alcuni colleghi laburisti di Corbyn lo hanno criticato in pubblico e lo hanno evitato in privato. La stampa britannica ha condannato Corbyn come un radicale pericoloso o sciocco, mentre l'agenzia di intelligence MI5 ha monitorato le sue interazioni con lo Sinn Fein e altri repubblicani irlandesi. Corbyn ha supportato il Accordo Venerdì Santo ma per il resto era una spina nel fianco Tony Blairgoverno, votando contro centinaia di volte su questioni come l'invasione dell'Iraq del 2003.

A settembre 2015, Corbyn è stato eletto leader del Partito Laburista, una posizione che continua a mantenere oggi.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Jeremy Corbyn"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/northernireland/jeremy-corbyn/
Data di pubblicazione: Febbraio 2, 2018
Data di accesso: Luglio 03, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.