Zhu De

zhu de

Zhu De (1886-1976, Wade-Giles: Chu Te) è stato uno dei primi alleati di Mao Zedong e un significativo Partito comunista cinese (PCC) leader militare.

La conversione di Zhu De al comunismo è stata piena di colpi di scena e per alcuni aspetti ha rispecchiato lo sviluppo della Cina stessa. Suo padre era un ricco proprietario terriero che aveva beneficiato del dominio Qing, ma il giovane Zhu venne a sostenerlo Sun Yixian e il repubblicano Rivoluzione Xinhai di 1911.

L'ascesa di Yuan Shikai costrinse Zhu all'esilio e una crescente dipendenza dall'oppio lo vide cadere in una vita di signori della guerra e banditismo. Un uomo intelligente e colto, Zhu si scrollò di dosso la dipendenza dalla droga intorno al 1920 e andò in Germania per studiare. Fu lì che si incontrò per la prima volta Zhou Enlai.

Sebbene inizialmente escluso dal PCC a causa del suo passato da signore della guerra, Zhu De alla fine fu ammesso al partito e inviato per l'addestramento militare nella Russia sovietica. Tornò in Cina a metà degli anni '1920 e guidò un esercito di 8,000 uomini annesso Guomindang forze - ma il Massacro di Shanghai del 1927 provocò il coinvolgimento di Zhu nella breve rivolta di Nanchang nell'agosto di quell'anno.

Ora in fuga dal Guomindang, Zhu e il suo piccolo esercito cercarono rifugio Jiangxi nell'aprile 1928. Lì incontrò Mao Zedong ei due unirono i loro eserciti; divennero così strettamente allineati che le loro forze furono spesso soprannominate l'esercito "Mao-Zhu" o "Zhu-Mao".

Il Comitato Centrale del PCC mise Zhu alla guida dell'Armata Rossa nel 1931. Sarebbe diventato una figura chiave nella Lunga Marcia e nelle lotte militari tra il 1937 e il 1949.

Dopo la vittoria comunista nel 1949 Zhu fu nominato comandante in capo dell'Esercito popolare di liberazione. Nel 1959, ha sostenuto il suo amico Peng Dehuai alla Conferenza di Lushan, una mossa che costò a Zhu un po 'di stare con Mao.

Zhu è stato licenziato dal Politburo durante il Rivoluzione culturale, anche se ha mantenuto il suo grado e posizione militare. Morì nel 1976, lo stesso anno di Mao e Zhou Enlai.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Zhu De"
Autori: Glenn Kucha, Jennifer Llewellyn
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/chineserevolution/zhu-de/
Data di pubblicazione: Febbraio 14, 2019
Data di accesso: 28 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.