Ngo Dinh Diem

Ngo Dinh Diem (1901-63) era il leader americano appoggiato dal Vietnam del Sud tra 1954 e 1963 di novembre. Diem e il suo regime erano famosi per la loro corruzione, elezioni truccate e persecuzioni contro oppositori politici e gruppi religiosi.

ngo dinh diem

Diem è nato a Hue, la capitale imperiale del Vietnam. Suo padre lavorava nel palazzo dell'imperatore Viet, dove supervisionava le pulizie. La famiglia era cattolica e benestante per gli standard vietnamiti. Ngo Dinh Diem, uno studente abile, ha rifiutato una borsa di studio in Francia per studiare legge nella città settentrionale di Hanoi. Diem sperava di ottenere una carriera nel servizio pubblico, ma il suo attivismo politico e il suo sostegno all'indipendenza vietnamita lo rendevano impopolare con i funzionari coloniali francesi.

Tra 1933 e la metà degli 1950 Diem era effettivamente disoccupato, trascorrendo la maggior parte del tempo in religione e attivismo politico. Durante Occupazione giapponese del Vietnam La famiglia di Diem è stata presa di mira dal nazionalista-comunista Viet Minh, i cui membri hanno ucciso suo padre e suo fratello maggiore. Di 1950 Diem fu costretto a fuggire dal Vietnam. Ha trovato la sua strada negli Stati Uniti, dove ha vissuto per i successivi tre anni.

Negli Stati Uniti, Diem stabilì contatti e amicizie con influenti americani, incluso il Segretario di Stato Dean Acheson e futuro presidente John F. Kennedy. Con la paranoia della guerra fredda in pieno svolgimento, agli americani piacevano il nazionalismo di Diem, i valori cristiani e la veemente opposizione al comunismo.

Diem tornò in Vietnam a metà 1954. Pur essendo una figura minore, poco conosciuta nelle province meridionali, gli americani hanno scelto Diem come leader preferito del Vietnam del sud. Come futuro presidente Lyndon Johnson successivamente ha notato, Diem era "l'unico ragazzo che abbiamo ottenuto là fuori". Eppure alcuni erano preoccupati per la mancanza di esperienza di Diem, il cattolicesimo fanatico e la sua capacità di governare.

Le tendenze antidemocratiche di Diem furono presto smascherate quando Diem registrò più del 98% dei voti in un referendum dell'ottobre 1954. A Saigon, Diem ha registrato più di 600,000 voti, nonostante le liste elettorali contengano solo 450,000 persone. Diem è stato dato al nepotismo, nominando membri della famiglia, amici intimi e sostenitori a posizioni di potere o privilegio. Il suo regime impose anche rigide riforme sociali, in linea con il cattolicesimo conservatore di Diems. Divorzio e aborti furono messi fuori legge, ad esempio, e ci furono repressioni sulla prostituzione, l'adulterio e l'uso di oppio (nonostante il fratello di Diem, Ngo Dinh Nhu, essendo uno dei più ricchi spacciatori di oppio del paese).

Nonostante questi fallimenti, i governi occidentali hanno continuato a sostenere Diem. In 1957 ha intrapreso un tour globale negli Stati Uniti, in Australia e altrove. I leader lì salutarono Diem come un democratico, un eroe per il suo popolo e un coraggioso guerriero contro il comunismo.

L'opposizione a Diem nel suo paese ha continuato a crescere, tuttavia. Ad aprile 1960, un gruppo di intellettuali vietnamiti ha firmato il Caravelle Manifesto, paragonando i metodi di Diem a quelli usati dai "regimi comunisti dittatoriali". Questi avvisi sono stati ignorati.

Nel 1963, i luogotenenti di Diem intrapresero una campagna di violenza contro i buddisti del Vietnam, provocando proteste, violenze e suicidi per autoimmolazione. Questi sviluppi hanno catturato le intenzioni del mondo ed esposto le crudeltà e le ingiustizie del regime di Diem.

Ad agosto 1963, presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy ha ritirato il suo sostegno a Diem e ha autorizzato la Central Intelligence Agency (CIA) a indagare su un cambio di leadership nel Vietnam del Sud. Ciò portò a un colpo di stato militare del 1963 di novembre in cui Diem e suo fratello furono rovesciati, arrestati e giustiziati.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Ngo Dinh Diem"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/coldwar/ngo-dinh-diem/
Data di pubblicazione: October 23, 2018
Data di accesso: 09 Agosto 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.