Cronologia della rivoluzione russa 1906-1913

Questa cronologia della rivoluzione russa elenca eventi e sviluppi significativi nella Russia zarista, da 1906 a 1913. Questa cronologia è stata scritta e compilata dagli autori di Alpha History.

Nota: la Russia ha utilizzato il calendario giuliano o vecchio stile fino a gennaio 24th 1918, quando questo sistema è stato sostituito dal calendario gregoriano o New Style. Le date in questa sequenza temporale della Rivoluzione Russa sono Julian o Old Style prima di gennaio 24th 1918 e Gregorian o New Style da allora in poi. Per convertire le date Old Style in date New Style, aggiungi i giorni 13 (ad esempio, il sistema operativo 26th 1917 di ottobre diventa 8th NS di novembre)

1906

Gennaio 9th-19th: Un'altra rivolta a Vladivostok. I ribelli dichiarano una repubblica indipendente ma alla fine vengono invasi dalle forze zariste.
il 10 Gennaio : Sergei Witte Informa Nicola II che la rivoluzione nelle città è stata messa sotto controllo.
il 16 Gennaio : SR radicale Maria Spiridonova assassina Luzhenovsky, un vice governatore della regione di Tambov.
il 28 Gennaio : bolscevico agenti sparano contro un hotel a San Pietroburgo frequentato da conservatori filo-zaristi.
febbraio 18th: Il regime zarista annuncia nuove dure punizioni per la propaganda o la pubblicità antigovernativa.
marzo 4th: Il governo garantisce ai lavoratori il diritto di aderire o formare sindacati, tuttavia viene loro negato il diritto di sciopero.
Aprile 23rd: Nicola II pubblica le Leggi fondamentali, una costituzione che riafferma il suo potere autocratico e rinnega le promesse fatte nel Manifesto di ottobre.
Aprile 26th: Pyotr Stolypin viene nominato ministro degli interni russo.
Aprile 27th: Il primo incontro della Duma a San Pietroburgo. I suoi ranghi sono dominati dai liberali, in particolare i Kadet. Ai socialisti piace il menscevichi e i bolscevichi boicottano la Duma e non si candidano.
Maggio 13th: La Duma chiede al governo zarista di ratificare le riforme democratiche; Goremykin, il primo ministro dello zar, afferma che la Duma non ha l'autorità per fare tali richieste.
giugno 3rd: Tre giorni di violenze antisemite a Bialystok finiscono, con più di 800 ebrei uccisi, alcuni dalle forze zariste inviate per ristabilire l'ordine.
Luglio 7th: Stolypin sostituisce Goremykin come primo ministro.
Luglio 8th: Le forze governative si trasferiscono nel Palazzo Tauride. Dopo settimane di critiche antigovernative e richieste di ulteriori riforme nella Duma, lo zar lo proroga.
Luglio 10th: I Kadets redigono e approvano il Manifesto di Vyborg, invitando il popolo russo a impegnarsi nella resistenza passiva al governo zarista. Stolypin ordina un raid nel quartier generale di Kadet il giorno seguente.
Luglio 17th-29th: Altri ammutinamenti scoppiano nelle basi militari di Sveaborg e Kronstadt.
Agosto 12th: Stolypin inizia il suo programma di riforme agrarie formando una "banca della terra" per i contadini benestanti.
Agosto 12th: Un tentativo di assassinio di SR su Stolypin a casa sua uccide 30 altre persone.
Settembre 29th: I membri del Soviet di San Pietroburgo vengono processati; all'inizio di novembre la maggior parte ha ricevuto lunghe condanne in esilio in Siberia, incluso Leon Trotsky.
Ottobre 13th: Grigori Rasputin fa la sua prima visita non accompagnata alla famiglia Romanov, dove prega con lo zar e la zarina e trascorre del tempo con i loro figli.
Novembre 9th: Stolypin decreta che le terre contadine comuni possono ora essere acquistate da acquirenti privati, una mossa progettata per facilitare un aumento del kulak classe di contadini.
Dicembre 21st: Il generale von der Launitis, il governatore generale di San Pietroburgo, viene assassinato dalla SR.

1907

febbraio 20th: Si apre la seconda Duma. Tra i suoi numeri ci sono molti rappresentanti socialisti, tra cui deputati SR, menscevichi e 18 bolscevichi.
Giugno 1st: La polizia zarista arresta politici e attivisti di sinistra a San Pietroburgo.
giugno 3rd: La seconda Duma è sciolta da Nicola II, dopo diverse settimane di critiche e discorsi infiammatori.
giugno 3rd: Stolypin modifica la legge elettorale prima delle elezioni per la terza Duma, riducendo la rappresentanza di contadini, lavoratori e minoranze nazionali.
13 Giugno : I bolscevichi reggono un treno nella città georgiana di Tiflis, rubando più di rubli 340,000 e uccidendo dozzine di persone.
Luglio: The tsarevich, Alexei, soffre di un 'sanguinamento' emofiliaco potenzialmente letale. La sua sofferenza è alleviata dopo una visita di Rasputin.
Settembre 1st: Iniziano le elezioni per la terza Duma.
Novembre 1st: L'apertura della terza Duma. La nuova Duma è dominata da proprietari terrieri e conservatori; socialisti e liberali occupano meno di 100 seggi.

1908

il 7 Gennaio : Inseguito dalla polizia zarista, Lenin fugge dalla Russia e ritorna in esilio in Svizzera.
Maggio 3rd: Il governo zarista introduce un programma per l'istruzione primaria universale e obbligatoria, da attuare nel corso di un decennio.

1909

Maggio: Il Quinto Congresso del partito SR sostiene il suo sostegno al terrorismo anti-zarista e alle rivolte operaie e contadine.
Agosto 27th
: I bolscevichi reggono un treno negli Urali, catturando 24 chilogrammi d'oro e una grande quantità di denaro.
Dicembre 8th: Karpov, il capo della polizia di San Pietroburgo, viene assassinato da una bomba SR.

1911

il 11 Gennaio : Il governo tenta di mettere fuorilegge le manifestazioni studentesche, provocando un'ondata di disordini e scioperi nelle università.
Marzo: Rasputin è temporaneamente bandito dallo zar, che è irritato dalle notizie della stampa sul bere e fare le donne.
Luglio 21st: L'arresto di Menahem Beilis, un ebreo russo accusato dell'omicidio rituale di un bambino. Il processo a Beilis espone al mondo l'antisemitismo russo.
Settembre 1st: Stolypin viene sparato a teatro da Bogrov, secondo quanto riferito un agente di polizia o un informatore.
Settembre 5th: Stolypin muore per le sue ferite. Il governo sopprime le informazioni sul suo assassino.
Settembre 6th: Vladimir Kokovstoff è nominato primo ministro.

1912

gennaio 1st: Ancora in esilio, Lenin esprime dubbi sul fatto che "vivrà per vedere un'altra rivoluzione".
il 17 Gennaio : Una conferenza bolscevica a Praga rifiuta la discussione sulla riunificazione con i menscevichi e ricostituisce i bolscevichi come un partito politico separato.
il 27 Gennaio : Rasputin lascia San Pietroburgo per due mesi dopo che lettere affettuose tra lui e la zarina sono trapelate alla stampa.
marzo 1st: Scoppiano gli scioperi sui campi d'oro del fiume Lena in Siberia, soprattutto a causa dei prezzi elevati e della scarsa qualità delle mense aziendali.
marzo 9th: Mentre gli scioperi del fiume Lena entrano nella loro seconda settimana, i negoziati tra l'azienda e gli scioperanti si interrompono.
marzo 9th: La Duma condanna il comportamento di Rasputin, la sua vicinanza alla famiglia reale e la sua influenza politica.
Aprile 4th: Le truppe governative arrestano i leader degli scioperi nel fiume Lena, portando gli operai a marciare in massa. Le truppe sparano sui manifestanti, uccidendo più di 200. Ciò innesca più scioperi in altre parti della Russia.
Agosto 12th: Trotsky organizza un incontro di socialdemocratici non bolscevichi a Vienna, un altro tentativo di conciliare le fazioni bolsceviche e mensceviche del partito.
Ottobre 11th: Il giovane tsarevich si riprende da un altro episodio di emofilia potenzialmente letale, con Rasputin di nuovo al suo capezzale.
Novembre 15th: L'apertura della quarta Duma.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia della rivoluzione russa: 1906-1913"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/russianrevolution/russian-revolution-timeline-1906-1913/
Data di pubblicazione: 21 Maggio 2016
Data di accesso: 29 Novembre 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.