Cronologia della rivoluzione russa 1920-24

Questa cronologia della rivoluzione russa elenca eventi e sviluppi significativi nella Russia controllata dai soviet tra 1920 e 1924. Questa cronologia è stata scritta e compilata dagli autori di Alpha History.

Nota: le voci in questa sequenza temporale della Rivoluzione russa usano il calendario gregoriano o New Style, che è stato adottato dal governo sovietico il 24th 1918 di gennaio.

1920

Febbraio: Il comandante dell'esercito bianco Kolchak viene catturato ed eseguito.
Febbraio: Il governo bolscevico fa un'offerta di pace agli Stati Uniti, ma questa è respinta.
Marzo: L'Armata Bianca di Yudenich viene evacuata dall'Estonia con navi britanniche.
Aprile: I combattimenti si intensificano in Polonia, dove i polacchi respingono l'Armata Rossa e rivendicano più territorio.
Aprile: Il comandante dell'esercito bianco Denikin passa il controllo al generale Wrangel e fugge dalla Russia attraverso il Mar Nero.
Giugno: Le "repubbliche di montagna" autonome di Cecenia, Ossezia e Daghestan sono invase dall'Armata Rossa.
Agosto: L'inizio dell'insurrezione contadina a Tambov dell '"Esercito blu" di Antonov.
Settembre: La morte di Inessa Armand, la sua confidente e forse la sua amante, lascia Lenin colpito dal dolore.
Ottobre: Il trattato di Riga pone fine alla maggior parte dei combattimenti nella guerra russo-polacca.
Novembre: L'Armata Bianca del Generale Wrangel, sotto assedio dai Rossi in Crimea, evacua attraverso il Mar Nero.
Novembre: La maggior parte dei combattimenti più importanti nella guerra civile è conclusa, sebbene continuino le schermaglie localizzate e le rivolte contadine.

1921

cronologia della rivoluzione russa

Gennaio: Il capo contadino di Tambov, Antonov, ora comanda una forza superiore a 20,000, con la quale attacca le posizioni bolsceviche.
Gennaio: Alexander Shlyapnikov pubblica un articolo in Pravda, in cui riassume le idee e le prospettive dell'Opposizione Operaia.
febbraio 28th: I marinai ribelli a Kronstadt si incontrano, votano per formare il proprio soviet e invocano "Soviet senza bolscevichi". Stilano un elenco di 15 punti di richieste per il governo nazionale e si preparano a combattere contro un'incursione dell'Armata Rossa.
Marzo: Il decimo congresso del partito del partito comunista. Lenin annuncia la nuova politica economica (NEP) e chiede la fine del fazione all'interno del partito.
Marzo: Le truppe dell'Armata Rossa entrano nelle strade di Kronstadt e arrestano gli ultimi marinai ribelli.
Marzo: La Gran Bretagna firma un accordo commerciale bilaterale con la Russia; anche altre nazioni revocano blocchi commerciali.
Maggio: Le ribellioni nel Tambov vengono infine represse, dopo una massiccia iniezione di truppe dell'Armata Rossa nella regione.
Luglio: Lo scrittore Maxim Gorky fa appello in tutto il mondo per l'aiuto alla carestia, dichiarando che milioni di vite russe sono in pericolo.
Agosto: Un gruppo di soccorso della carestia americana accetta di distribuire milioni di tonnellate di grano in Russia.

1922

Febbraio: Il governo sovietico sostituisce la CHEKA con una nuova agenzia di sicurezza, la OGPU, che è anche guidata da Dzerzhinsky.
Aprile: I medici operano sul collo di Lenin per rimuovere un proiettile ancora depositato lì dal tentativo di omicidio dell'agosto 1918.
Aprile: Joseph Stalin è nominato segretario generale del PCUS (Partito Comunista dell'Unione Sovietica).
Maggio: Lenin subisce il primo di diversi colpi.
Dicembre: Lenin proclama l'Unione delle Repubbliche socialiste sovietiche, una federazione di tutti gli stati sovietici.
Dicembre: Lenin detta il suo "testamento politico", una serie di lettere contenenti le sue opinioni sul futuro della Russia sovietica, del Partito Comunista e dei suoi potenziali leader.

1923

Gennaio: La relazione tra Lenin e Stalin si interrompe dopo che Stalin è scortese e offende Krupskaya, la moglie di Lenin.
Marzo: Lenin subisce un terzo colpo che lo lascia paralizzato e a malapena in grado di parlare.
Maggio: L'ultimo articolo di Lenin, sullo sviluppo della burocrazia sovietica, appare sul giornale comunista Pravda.
Maggio: Lenin viene trasferito in un sanatorio di partito a Gorki, con Stalin a cui viene data la responsabilità di occuparsi della sua sicurezza, delle sue esigenze mediche e del suo benessere.
Giugno: Le organizzazioni di beneficenza americane mettono fine alla riduzione della carestia in Russia dopo aver scoperto che il governo sovietico esporta grano all'estero.
Luglio: Due fazioni segrete all'interno del Partito Comunista, il "Gruppo dei lavoratori" e la "Verità dei lavoratori", vengono scoperte ed eliminate.
Settembre: Una troika di membri del Politburo - Stalin, Kamenev e Zinoviev - emerge come fazione di controllo.
Ottobre: La "crisi delle forbici", una grande differenza tra la disponibilità e i prezzi dei prodotti agricoli e manifatturieri, raggiunge il suo apice.
Ottobre: In una lettera al Politburo, 46, leader dei bolscevichi, critica la crescente mancanza di democrazia nel PCUS.

1924

Gennaio: Lenin muore dopo un quarto grave infarto. Successivamente viene imbalsamato e conservato in un mausoleo nella Piazza Rossa, mentre la città di Pietrogrado viene ribattezzata Leningrado in suo onore.
Febbraio: L'URSS è ufficialmente riconosciuta dalla Gran Bretagna e da altre nazioni del Commonwealth.

Informazioni sulla citazione
Titolo: "Cronologia della rivoluzione russa: 1920-1924"
Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson
Editore: Alpha History
URL: https://alphahistory.com/russianrevolution/russian-revolution-timeline-1920-1924/
Data di pubblicazione: Mese X, 2016
Data di accesso: October 01, 2022
Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso.