1658: il corpo di Cromwell esplode, portando a un falso funerale

La testa ben percorsa, presumibilmente quella di Oliver Cromwell

Verso la fine della sua vita, Oliver Cromwell - leader dei Roundheads e Lord Protettore del Commonwealth - fu afflitto da infezioni ai reni o alle vie urinarie. Nell'estate del 1658 anche Cromwell fu colpito dalla malaria e dalla morte della figlia adulta. È stato trasportato a Whitehall per cure mediche, ma è morto il 3 settembre con un dolore considerevole.

Secondo un resoconto contemporaneo del parlamentare inglese Thomas Burton, i preparativi per il funerale di Cromwell non andarono bene. Il governo ha programmato una visione pubblica, un grandioso funerale e l'internamento nell'Abbazia di Westminster. Dato che tutto ciò avrebbe richiesto tempo per organizzarsi, ordinarono che il cadavere di Cromwell fosse immediatamente sventrato e imbalsamato.

Questa conservazione fu eseguita secondo le istruzioni, tuttavia, solo tre giorni dopo la sua morte, il cadavere di Cromwell era già in uno stato orrendo:

“[Il giorno dopo la morte di Cromwell] il suo corpo… fu lavato e disteso; ed essendo aperto, fu imbalsamato e avvolto in un panno puro ... e posto in un foglio interno di piombo, racchiuso in un'elegante bara del legno più pregiato. A causa della malattia di cui morì ... il suo corpo, sebbene legato e deposto nella bara, si gonfiò e scoppiò, da dove proveniva una tale sporcizia [che] sollevò un tale fetore mortale e disgustoso ... "

Un altro osservatore era George Bate, un medico presente all'imbalsamazione di Cromwell. Secondo Bate, il cadavere di Cromwell fu avvolto strettamente in quattro strati di stoffa, quindi sepolto in due bare, una di piombo e una di legno. Nonostante questo, è ancora "epurato e battuto tutto", o fuoriuscito dalla bara esterna. Fu presa la decisione di seppellire prematuramente e privatamente il putrido Protettore:

"Il cadavere viene rapidamente seppellito, a causa del suo grande fetore ..."

Il corpo di Cromwell fu sepolto nell'Abbazia di Westminster diverse settimane prima del suo funerale. A metà ottobre, i londinesi furono invitati a vedere il "corpo" di Cromwell, anche se quello che videro era un manichino di legno riccamente vestito con una faccia di cera. Il corteo funebre non ha avuto luogo fino al 23 novembre, otto settimane dopo la morte di Cromwell. La bara trasportata all'Abbazia di Westminster era probabilmente vuota. Per questa elaborata farsa sono stati spesi circa 60,000 sterline.

Il vero corpo di Cromwell non si fermò a lungo: fu portato fuori dall'Abbazia nel gennaio 1661 e sottoposto a un'esecuzione postuma e ad umiliazioni pubbliche. La testa di Cromwell è sopravvissuta a questo maltrattamento ed è stata tramandata dai collezionisti per i successivi quattro secoli.

Fonte: Diario di Thomas Burton, v.2, 1657-58. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.