1661: facilita i testicoli gonfi con sterco di cavallo fritto in burro

Johann Jacob Wecker era un medico, naturalista e alchimista svizzero della metà del XVI secolo. Wecker ha scritto diversi trattati popolari sull'alchimia e la medicina. È forse meglio conosciuto per il suo racconto di malformazioni genitali, incluso il primo caso documentato di un doppio pene, scoperto su un cadavere a Bologna.

A metà del 1600, un medico inglese di nome Read raccolse le ricevute mediche e chirurgiche di Wecker in una raccolta di diciotto libri chiamata Segreti di arte e natura. L'edizione del 1661 conteneva centinaia di trattamenti medici suggeriti per tutti i tipi di reclami, comprese diverse cure per "dolori di pancia":

"Il cuore di un'allodola legato alla coscia ... e alcuni l'hanno mangiato crudo con ottimo successo."

"Conosco uno che ha bevuto sterco di bue secco nel brodo e questo lo ha guarito dalla colica ... Alcuni non bevono lo sterco ma il succo spremuto da esso, che è molto meglio."

"Qualsiasi osso di un uomo impiccato, in modo che possa toccare la carne [può] curare i dolori della pancia."

"Applica un'anatra viva alla pancia, la malattia passerà all'anatra."

Per un sanguinamento eccessivo, Wecker suggerisce un viaggio nel porcile:

"Per fermare il sangue ... Il sangue che scorre in modo smodato da qualsiasi parte del corpo sarà attualmente fermato se lo sterco di maiale [ancora] caldo viene avvolto in un lino di cotone sottile e sottile e messo nelle narici, nelle intimità delle donne o in qualsiasi altro luogo che scorre con il sangue . Scrivo questo per i contadini piuttosto che per i cortigiani, essendo un rimedio adatto al loro turno ... "

Wecker offre anche utili consigli di bellezza. Offre ricette per tingere i capelli di numerosi colori, tra cui argento, giallo, rosso, verde e diverse sfumature di nero. Esistono anche rimedi per incoraggiare la crescita dei capelli e rimuovere i peli superflui, entrambi con escreti di roditori:

“Per diminuire il pelo ... lo sterco di gatto essiccato e polverizzato e mescolato a una pappa con aceto forte lo farà. Con questo devi strofinare il punto peloso spesso in un giorno, e in breve tempo diventerà calvo ... Il piscio di topi o ratti [anche] renderà calva una parte pelosa. "

"Che i capelli possano ricrescere rapidamente, le ceneri delle api bruciate [mescolate] con sterco di topo, se lo ungi con olio di rose, faranno crescere i capelli nel palmo della tua mano."

Infine, per i "merluzzi gonfi" [testicoli], Wecker suggerisce di rompere la padella:

"Prendi sterco di cavallo nuovo, mescola lo stesso con aceto e burro fresco, friggi in una padella e, caldo quanto il paziente può sopportare, mettilo nel luogo dolente."

Fonte: Johann Wecker e Dr R. Read, Segreti di arte e natura, 1661 ed. Il contenuto di questa pagina è © Alpha History 2016. Il contenuto non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. Per ulteriori informazioni fare riferimento al nostro Condizioni d'uso or contatta Alpha History.